VillaBus

Progetto eco-Villabus: mobilità sostenibile a servizio della socialità

Dopo più di un anno di lavoro siamo giunti finalmente alla prima “prova su strada” del progetto ecoVillabus, promosso da Legambiente medio Brenta assieme al comitato “cittadini per il Villabus”,  con il sostegno di Avis Villafranca e dei parroci di Villafranca Padovana e del patrocinio dei comuni di Villafranca Padovana e Limena.

Logo villabus

Cos’è ecoVillabus?

è un servizio gratuito di bus navetta circolare che viaggerà in continuazione, da Villafranca alle frazioni Taggì di Sopra, Taggì di Sotto, Ronchi di Campanile, ogni mezz’ora, dalle 07.45 alle 20.15 nelle “giornate ecologiche” di domenica 20 marzo e domenica 24 aprile 2022.

Perchè ecoVillabus? 

durante le giornate ecologiche nel territorio di Villafranca Padovana vige il blocco del traffico. Con questo servizio vogliamo offrire la possibilità ai cittadini di spostarsi in modo gratuito, sicuro e sostenibile tra le frazioni per accedere alle varie attività commerciali, alle messe parrocchiali, alle attività ludico-ricreative che associazioni e parrocchie stanno programmando per la giornata per offrire la possibilità agli oltre 11.000 cittadini di Villafranca di vivere pienamente e in libertà le varie iniziative. Inoltre gli orari del bus navetta saranno sincronizzati con gli orari del della linea linea 11 del bus urbano che parte da Ponterotto e con i treni in transito dalla stazione ferroviaria di Mestrino, garantendo così una completa integrazione del sistema urbano di trasporto pubblico (vedi orari nella tabella qui sotto)

Che attività vengono proposte durante le giornate ecologiche? 

Le associazioni che desiderano far conoscere le proprie attività o che intendono proporre dimostrazioni, saggi, o promuoversi in altre modalità  potranno approfittare della facilità di spostamento dei cittadini per organizzare un evento nelle piazze, nei parchi, nelle piastre sportive o nei centri parrocchiali del territorio. La nostra associazione, ad esempio, organizzerà durante la mattinata una pulizia straordinaria del parco di Taggì di Sotto e del sottopasso pedonale che collega la parte limenese con quella villafranchese.

VillaBus mobilita sostenibile

Perchè organizzare un servizio di bus navetta in occasione delle giornate ecologiche?

abbiamo voluto organizzare il servizio durante queste due domeniche di blocco del traffico per sperimentare sul campo per la prima volta l’idea di un servizio innovativo di mobilità pubblica che mette realmente “in rete” i servizi e le attività del territorio con evidenti positive ricadute ambientali e sociali. Nei promotori c’è la volontà di istituire il servizio anche in altre giornate e, successivamente, allargarlo anche al comune di Limena: i due comuni, che già collaborano nel “distretto del commercio”, offrono ciascuno, in varie località, la piccola o grande presenza di attività commerciali, centri parrocchiali, aule scolastiche, palestre, impianti sportivi, aule polivalenti che propongono tutti i giorni e a tutti gli orari varie iniziative culturali, sportive,  ludico-ricreative, commerciali, lavorative e di culto. Una linea di bus “circolare” tra i due comuni darebbe la possibilità di usufruire dei vari servizi e degli esercizi commerciali, di raggiungere il luogo di lavoro direttamente (ad esempio la zona industriale di Limena e di Ronchi di Campanile) o tramite il bus o il treno, oltre ad offrire occasioni di spostamento, svago e incontro in sicurezza, con particolare riferimento alle fasce più deboli, come ad esempio gli anziani, i ragazzi o altre persone che non hanno sempre a disposizione un mezzo privato.

L’apprezzamento da parte dei cittadini di questo servizio durante la giornata ecologica sarà da stimolo per ragionare tutti assieme, anche con le amministrazioni comunali, sull‘opportunità e convenienza di questo servizio, in modo particolare per le tante associazioni che svolgono attività nel territorio, spesso con minori che devono essere accompagnati: dal nostro punto di vista si tratta di promuovere un progetto di vera intermodalità (la navetta “Villabus” permette di raggiungere ogni mezz’ora il capolinea della Linea 11 del Trasporto Urbano di Padova a Taggì di Sotto e la Stazione ferroviaria di Mestrino, che si trova nella frazione di Ronchi, dalla quale si può raggiugere Padova o Vicenza in pochi minuti) dimostrandone la sostenibilità economica, e i vantaggi ambientali ed economico-sociali, considerato che per molte famiglie il possesso della seconda auto è di fatto “obbligatorio” per garantire gli spostamenti nel territorio.

Perché la raccolta fondi?*

Il servizio è gratuito, completamente sostenuto dai  proponenti. Ma è possibile sostenere il progetto Villabus  con un contributo in forma libera, mediante donazione direttamente sul bus, presso i commercianti aderenti all’iniziativa, o attraverso una piattaforma online splitted a questo link: https://splitted.it/mobilit-sostenibile/
I vostri contributi ci permetteranno di poter offrire il servizio anche in altre giornate.

 *Attenzione: non si fanno raccolte fondi al di fuori di questi canali, pertanto nessuno è autorizzato a chiedere soldi in casa o per strada.

Orari Villabus 24042024

Scarica qui il volantino che presenta il progetto ecoVillabus

loading